Bayonetta 2: il movito dell’esclusiva Wii U

Bayonetta 2 - Nintendo Wii U

Il direttore creativo di Platinum Games, durante una presentazione del gioco, ha spiegato i motivi che hanno spinto lo studio a sviluppare Bayonetta 2 in esclusiva per Nintendo Wii U.

Il motivo principale è quello che il sequel di Bayonetta non potrebbe esistere senza i forti finanziamenti fatti da Nintendo in quanto molto interessata al progetto. JP Kellams spiega che la decisione di collaborare con la casa di Mario è stata più che naturale: semplicemente si tratta del miglior publisher possibile per chi vuole pubblicare un titolo su Wii U e 3DS.

Il creative director di Platinum Games ha continuando spiegando che raramente i titoli di terze parti raggiungono successo su console Nintendo, visto che è difficile combattere con i franchise first party della grande N e soprattutto i giocatori non devono assolutamente preoccuparsi della qualità del gioco dato che Bayonetta 2 è davvero cool e conquisterà sicuramente il pubblico.

Infine, Kellams ha parlato del caos generato durante l’annuncio del gioco dato che non è stata annunciata una versione del titolo anche su console di attuale e nuova generazione e quindi sono costretti ad acquistare Wii U, in quanto preferivano acquistare PlayStation 4 o Xbox One al posto della console Nintendo. Una situazione che però non ha scoraggiato i membri del team, convinti che l’altissima qualità del gioco riuscirà a far cambiare la percezione degli utenti su questa sfortunata piattaforma.

Tag:, , ,

SHARE THIS POST

  • Facebook
  • Twitter
  • Myspace
  • Google Buzz
  • Reddit
  • Stumnleupon
  • Delicious
  • Digg
  • Technorati
Giorgio Tiretti
Author: Giorgio Tiretti View all posts by
Gamer ma soprattutto Retrogamer di professione. Nasco videoludicamente all'età di 3 con il NES in bundle con Super Mario Bros e Duck Hunt. Amo anche Musica, Anime e Fumetti (sia orientali che occidentali), Film e Telefilm.
COMMENTA
Games 'N More