Bloodborne: rivelate nuove informazioni sul titolo

Bloodborne è stato presente durante l’ultimo PlayStation Experience. Il producer del gioco, Hidetaka Miyazaki, ha avuto modo di rivelare maggiori informazioni per quanto riguarda questa esclusiva per PlayStation 4.

Ecco di seguito l’elenco completo di tutte le nuove informazioni svelate:

  • Più di 10 mappe per il mondo di gioco.
  • Ogni mappa sarà unica e con le proprie condizioni.
  • Il dungeon Chalice è una mappa su più livelli posizionata nelle profondità della città.
  • Sarà generato proceduralmente e spazierà tutto il sottosuolo della città.
  • Ogni area nel sottosuolo avrà un calice sacro; oggetto che una volta trovato permetterà di rompere un sigillo e sbloccare una nuova area.
  • Per “più livelli” si intende che ci saranno tre strati, ognuno con le sue sorprese e trappole.
  • Una volta generato il proprio dungeon con il calice sacro, questo rimane salvato, in modo tale che i giocatori possano allenarsi in esso.
  • Il livello di difficoltà di ogni dungeon sarà elevato.
  • Come in Demon’s Souls, l’obiettivo è il senso di realizzazione che si ottiene una volta completato il livello.
  • I giocatori possono condividere i dungeon generati proceduralmente e la propria tecnica per completarli. Si potranno condividere con tutta la comunità oppure con alcuni amici.
  • Il dungeonChalice Dungeon non è legato alla storia principale, ma è opzionale.
  • La personalizzazione del personaggio si attesterà sui livelli di Dark Souls II, ma ci saranno inoltre caratteristiche uniche. Essendo un action-RPG, avrà tutto quello che ci si aspetterebbe da un RPG.
  • Il team sta lavorando per avere il più alto frame rate possibile e la scelta finale verrà presa anche in considerazione alle migliori condizioni di gioco.
  • Ci sarà il multiplayer competitivo.
  • Potrebbe esserci un combattimento simile ad uno presente in Dark Souls II, dove il giocatore prende il controllo di un boss e combatte contro un collega.
  • Il concetto di morte e di “essere vuoto” di Demon’s/Dark Souls verrà ripreso in una certa forma in Bloodborne.
  • Il dungeon mostrato durante il keynote è stato creato appositamente per la presentazione; quello finale sarà molto più ampio e complesso.
  • I boss fanno anch’essi parte delle feature generate proceduralmente.

Bloodborne, ricordiamo, sarà disponibile a partire dal 25 marzo 2015.

Tag:, , ,

SHARE THIS POST

  • Facebook
  • Twitter
  • Myspace
  • Google Buzz
  • Reddit
  • Stumnleupon
  • Delicious
  • Digg
  • Technorati
Giorgio Tiretti
Author: Giorgio Tiretti View all posts by
Gamer ma soprattutto Retrogamer di professione. Nasco videoludicamente all'età di 3 con il NES in bundle con Super Mario Bros e Duck Hunt. Amo anche Musica, Anime e Fumetti (sia orientali che occidentali), Film e Telefilm.
COMMENTA
Games 'N More