CD Projekt RED: parla di The Witcher 3 e Cyberpunk 2077

Nella giornata di ieri CD Projekt RED ha parlato di due dei suoi recenti progetti, ovvero The Witcher 3 Wild Hunt e Cyberpunk 2077. Per il primo la software house, tramite Marcin Iwinski, ha spiegato le ragioni per cui PlayStation 3 e Xbox 360 sono state escluse dalla sviluppo del gioco, mentre sul secondo hanno affermato che il titolo sarà un vero RPG.

The Witcher 3

“The Witcher 2 su PS3 era una missione impossibile (a causa dei lunghi tempi di sviluppo e dell’architettura hardware complessa – ndr). Ed è la stessa motivazione che spiega perchè non è stato preso in considerazione The Witcher 3 per generazione corrente di console. E’ impossibile. Sarebbe un gioco diverso, più piccolo, con un mondo non così vasto e aperto, oppure con caricamenti terribilmente lunghi e sacrificato nel comparto grafico

Le differenze tra le versioni PS4/Xbox One e quella PC non saranno così marcate in quanto le nuove console sono molto simili a quest’ultimo. Credo inoltre che i giocatori godranno di un ottima esperienza su ogni piattaforma e che saranno soddisfatti della qualità generale”.

Cyberpunk 2077

“Le persone mi chiedono se Cyberpunk 2077 avrà il multiplayer, o se sarà uno shooter puro, e io gli rispondo di rilassarsi, perché sarà un vero RPG. Siamo noti per il nostro storytelling e per i grandi mondi di gioco, quindi prendiamo tutto ciò che abbiamo imparato con i precedenti tre giochi di The Witcher, così come gli aspetti open-world, e li applichiamo a Cyberpunk 2077 Quindi sì, è un RPG in tutto e per tutto, ma siamo concentrati per aggiungere un sacco di nuovi elementi di gameplay di cui non posso ancora parlare. Una cosa che posso dire per certo è che NON è sicuramente uno shooter multiplayer”

Tag:, , ,

SHARE THIS POST

  • Facebook
  • Twitter
  • Myspace
  • Google Buzz
  • Reddit
  • Stumnleupon
  • Delicious
  • Digg
  • Technorati
Giorgio Tiretti
Author: Giorgio Tiretti View all posts by
Gamer ma soprattutto Retrogamer di professione. Nasco videoludicamente all'età di 3 con il NES in bundle con Super Mario Bros e Duck Hunt. Amo anche Musica, Anime e Fumetti (sia orientali che occidentali), Film e Telefilm.
COMMENTA
Games 'N More