Dragon’s Crown Pro viene rinviato in Giappone con l’annuncio di Treasure of Demon Island per le prime copie

In occasione del Tokyo Game Show 2017, evento più importante dell’anno per il mercato asiatico dei videogame, Atlus ha svelato ufficialmente l’arrivo su PlayStation 4 di Dragon’s Crown che avrebbe dovuto debuttare il prossimo 25 gennaio ma non sarà più così.

State tranquilli come da titolo di questa news Dragon’s Crown Pro, questo il nome della nuova edizione del gioco sviluppato da Vanillaware, sarà disponibile circa due settimane dopo la data precedentemente annunciata e sempre per quanto riguarda il Giappone, ovvero 8 febbraio 2018.

Dragon’s Crown, per chi non lo conoscesse, è un action RPG molto particolare e si basa anche su delle meccaniche da beat’em up a scorrimento orizzontale e in questa edizione per PlayStation 4 potrà vantare il tanto decantato supporto alla risoluzione 4K su PS4 Pro, una colonna sonora riarrangiata orchestralmente, cross-play e cross-save con le edizioni PlayStation 3PS Vita. Inoltre è stato confermata l’introduzione della scelta della doppia lingua per il doppiaggio, ovvero inglese e giapponese.

Atlus ha anche annunciato che le prime copie di Dragon’s Crown Pro includeranno un digital game book che prende il nome di Treasure of Demon Island che sarà una vera e proprio avventura dove poter scegliere i nostri avventurieri preferiti del gioco.

Al momento non conosciamo ancora se e quando Dragon’s Crown Pro arriverà in Europa.

Tag:, , , , , , ,

SHARE THIS POST

  • Facebook
  • Twitter
  • Myspace
  • Google Buzz
  • Reddit
  • Stumnleupon
  • Delicious
  • Digg
  • Technorati
Giorgio Tiretti
Author: Giorgio Tiretti View all posts by
Gamer ma soprattutto Retrogamer di professione. Nasco videoludicamente all'età di 3 con il NES in bundle con Super Mario Bros e Duck Hunt. Amo anche Musica, Anime e Fumetti (sia orientali che occidentali), Film e Telefilm.
COMMENTA