Genei Ibun Roku #FE – Famitsu ci parla di diversi aspetti del gioco

Genei Ibun Roku #FE, titolo che abbiamo imparato a conoscere anche con il nome di Shin Megami Tensei X Fire Emblem, è stato protagonista dell’ultimo numero del settimanale giapponese Famitsu che ha potuto svelare non pochi dettagli su quest’esclusiva per Nintendo Wii U.

Fanno la loro comparsa delle nuove parole chiave per descrivere il gioco: Idolsphere, Miraggio e Maestro dei Miraggi. Le Idolsphere sono versioni alternative dei quartieri speciali di Tokyo come Shibuya e Harajuku, ed è da li che i Miraggi fanno la loro comparsa. La storia parla del classico protagonista che si imbatterà in questo strano mondo e dei Miraggi, misteriosi esseri che avranno l’aspetto degli eroi e antagonisti della serie di Fire Emblem, e che concedono il loro potere agli umani. Le persone che ricevono questo potere vengono quindi chiamati Maestri dei Miraggi.

Mamori Minamoto, doppiata da Kaori Fukuhara, è uno dei nuovi personaggi introdotti da Famitsu. È una talentuosa Maestra dei Miraggi che lavora nello stesso distretto del protagonista. Mamori ha conosciuto un breve periodo di fama, durante il quale era nota come “Mamorin, la straziante Idol“. Di lei sappiamo inoltre che è uno studentessa delle scuole superiori che ama canti e balli del periodo Shōwa (1926-1989) e vestire abiti tradizionali.

Un altro nuovo personaggio è Barry Goodman, il suo doppiatore è Yuuichi Nakamura. Barry è un musicista venuto in Giappone alla scoperta della cultura Otaku. Lavora come istrutture per la Fortuna Entertainment, e fa da maestro al protagonista e ai suoi compagni con delle lezioni alquanto spartane. Famitsu lo descrive come un insegnante severo, che si è guadagnato il titolo di “Istruttore demoniaco” nel mondo dello spettacolo. Grazie al suo carattere brillante fa sentire il resto del gruppo al sicuro.

Ecco inoltre delle informazioni più dettagliate per vari Miraggi e personaggi.

Draugo

  • Seiyuu: Takeuchi Ryouta
  • Miraggio di un Cavaliere impenetrabile appartenente a Mamori
  • Supporta grazie a una difesa eccezionale
  • Aiuta il suo padrone in battaglia con una ascia gigante

Eleonora

  • Seiyuu: Ayane Sakura
  • Una ragazza per metà giapponese che sogna di arrivare a Hollywood
  • Gli piace essere chiamata Ellie
  • Veterana della Entertainment World e come Maestra dei Miraggi
  • La classica sorella maggiore

Virion

  • Seiyuu: Hiromichi  Kogami
  • Miraggio di un incredibile arciere
  • La sua nobile personalità va in forte contrasto quando si ritrova a dover supportare Eleonora
  • Si trasforma in arco durante le battaglie

Kiria

  • Una musicista di successo, affascinante e talentuosa
  • Ha un gran numero di giovani fan
  • La sua vita privata è un segreto di cui solo pochi sono a conoscienza

Tharja

  • Miraggio di un mago oscuro, maestro di arti proibite
  • Supporta Kiria trasformandosi in bastone in battaglia, ma la aiuta anche nella vita di tutti i giorni

I personaggi avranno le loro battaglie in entrambi i mondi del gioco: il mondo dello dello spettacolo e “l’altro mondo“. Le battaglie nel mondo dello spettacolo sono ambientate a Tokyo che, a primo impatto, sembra normale. Ogni protagonista sarà coinvolto in lezioni, spettacoli dal vivo e altri eventi. Nell’altro mondo invece dovranno sconfiggere degli invasori evocando gli alleati dalla Idolsphere in battaglie a turni. Ci sono anche nuovi dettagli sulla “Carnage Form“. Quando si utilizza il potere dei Miraggi, i loro padroni cambiano aspetto e indossano degli splendidi abiti chiamati Carnage Form e grazie ad essi le battaglie diventeranno più intense. Sarà inoltre possibile cambiare costume ai vari personaggi.

Genei Ibun Roku #FE sarà disponibile il 26 dicembre in Giappone, mentre noi europei dovremo attendere almeno la metà del prossimo anno.

Fonte: Nintendo Everything

Tag:, , ,

SHARE THIS POST

  • Facebook
  • Twitter
  • Myspace
  • Google Buzz
  • Reddit
  • Stumnleupon
  • Delicious
  • Digg
  • Technorati
Giorgio Tiretti
Author: Giorgio Tiretti View all posts by
Gamer ma soprattutto Retrogamer di professione. Nasco videoludicamente all'età di 3 con il NES in bundle con Super Mario Bros e Duck Hunt. Amo anche Musica, Anime e Fumetti (sia orientali che occidentali), Film e Telefilm.
COMMENTA
Games 'N More