Gibeau: Dragon Age III non sarà lineare

Frank Gibeau ha rivelato che Dragon Age III: Inquisition non sarà un sequel dei primi due episodi ma avrà al suo interno tutti gli sforzi e narrativi riassunti all’interno del suo sottotilo.
Per questo motivo, la software house ha deciso di rimuovere il “III” dal titolo, come forse avevate notato.

“Credo che ci sia sempre un dibattito sul numerare o non numerare, su cosa va bene, su cosa non va bene noi volevamo dare più attenzione alla parola ‘inquisizione’, perché rappresenta l’arco della storia esattamente per come sarà. Ci sono un bel po’ di caratteristiche del gameplay e di scelte della storia che sono correlate proprio a come questa Inquisizione si muove durante il gioco.”

“Volevamo portare attenzione sul fatto che Inquisition è un capitolo tutto nuovo nell’universo di Dragon Age, in opposizione al fatto che le persone si aspettano invece un seguito diretto di Dragon Age 1 e 2, nel senso lineare e letterale.”

Tag:, , , , , , ,

SHARE THIS POST

  • Facebook
  • Twitter
  • Myspace
  • Google Buzz
  • Reddit
  • Stumnleupon
  • Delicious
  • Digg
  • Technorati
Giorgio Tiretti
Author: Giorgio Tiretti View all posts by
Gamer ma soprattutto Retrogamer di professione. Nasco videoludicamente all'età di 3 con il NES in bundle con Super Mario Bros e Duck Hunt. Amo anche Musica, Anime e Fumetti (sia orientali che occidentali), Film e Telefilm.
COMMENTA
Games 'N More