Il gioco dedicato a Star Wars di Visceral Games cancellato da Electronic Arts

Brutte notizie per quanto riguarda i fan di Star Wars. Secondo quanto riportato da Kotaku, infatti, Electronic Arts è stato cancellato il gioco open-world di Star Wars in sviluppo presso i ragazzi di EA Vancouver.

Il gioco, noto con il noma in codice di Ragtag, era stato dato in sviluppo a Visceral Games e si presentava come un action adventure lineare che vedeva Amy Henning, director di Uncharted, a capo del progetto. Dopo la chiusura di questo team, il tutto era passato nelle mani di EA Vancouver che aveva assistito ai lavori di sviluppo facendo ripartire il progetto. Dopo la chiusura dello sviluppatore di Dead Space era stata effettuata questa dichiarazione da parte del publisher:

In its current form, [the Star Wars title] was shaping up to be a story-based, linear adventure game. Throughout the development process, we have been testing the game concept with players, listening to the feedback about what and how they want to play, and closely tracking fundamental shifts in the marketplace. It has become clear that to deliver an experience that players will want to come back to and enjoy for a long time to come, we needed to pivot the design. We will maintain the stunning visuals, authenticity in the Star Wars universe, and focus on bringing a Star Wars story to life. Importantly, we are shifting the game to be a broader experience that allows for more variety and player agency, leaning into the capabilities of our Frostbite engine and reimagining central elements of the game to give players a Star Wars adventure of greater depth and breadth to explore.

Secondo quanto riportato dalla nota testata, inoltre, il gioco era ancora nelle fasi primordiali del suo sviluppo e l’operazione sarebbe stata fatta a seguito di un piano di taglio dei costi.

Tag:, , , , , ,

SHARE THIS POST

  • Facebook
  • Twitter
  • Myspace
  • Google Buzz
  • Reddit
  • Stumnleupon
  • Delicious
  • Digg
  • Technorati
Giorgio Tiretti
Author: Giorgio Tiretti View all posts by
Gamer ma soprattutto Retrogamer di professione. Nasco videoludicamente all'età di 3 con il NES in bundle con Super Mario Bros e Duck Hunt. Amo anche Musica, Anime e Fumetti (sia orientali che occidentali), Film e Telefilm.
COMMENTA
Games 'N More