Koji Igarashi afferma che sarebbe onorato di poter realizzare il nuovo Metroid

Koji Igarashi, una delle tante figure di spicco di Konami ad aver abbandonato la compagnia nipponica, di recente è tornato alla ribalta grazie al suo progetto Kickstarter noto con il nome di Bloodstained: Ritual of the Night. Lo storico produttore di Castlevania: Symphony of the Night di recente ha affermato che sarebbe davvero onorato di poter dirigere i lavori di sviluppo del prossimo Metroid.

Le due serie, infatti, hanno sempre avuto molti elementi in comune che il più delle volte sono stati accostati generando anche il termine “Metroidvania” che va ad indicare i giochi che traggono ispirazione proprio da questi celebri franchise:

“Nintendo è sempre stata molto attenta a curare la qualità delle proprie IP, specialmente se si parla di modifiche all’interno dei loro titoli. Ai tempi nei quali ho provato di riuscire a realizzare numerosi titoli, fatti anche molto bene, Nintendo aveva aggiustato la mira della serie Metroid passando a Metroid Prime. di conseguenza trasformando la loro serie da 2D in 3D. Così da quel momento in poi hanno probabilmente deciso che Metroid sarebbe stata solamente una serie di giochi 3D, ed il mio stile di gioco non si adattò più bene alla loro nuova scelta. Questa sarebbe la mia ipotesi. “

Che IGA abbia lanciato qualche indizio sul prossimo capitolo di Metroid senza che nessuno se ne accorgesse?

Tag:, , , ,

SHARE THIS POST

  • Facebook
  • Twitter
  • Myspace
  • Google Buzz
  • Reddit
  • Stumnleupon
  • Delicious
  • Digg
  • Technorati
Redazione
Author: Redazione View all posts by
La redazione di Games 'n More, un gruppo di appassionati di videogame, film, anime, manga e tanto altro ancora, che ci tiene a parlare con passione di tutti i temi trattati sul nostro sito.
COMMENTA
Games 'N More