Need for Speed: diventa un franchise Ghost Games

Need for Speed è ufficialmente un franchise di Ghost Games per via dell’uscita di scena di Criterion. Ora tocca allo studio guidato da Marcus Nilsson continuare la storica serie targata Electronic Arts.

“Need for Speed ha bisogno di continuità, bisogna pensare a questo brand come proprio di Ghost Games. Costruiremo il futuro del brand sul Frostbite 3, e il pubblico vedrà qualcosa di familiare alla serie a ogni release. Penso sia questo il fulcro della costruzione di un brand: la gente, cioè, deve sapere cosa aspettarsi”.

Nilsson parla poi del rapporto con Criterion, studio che ha “aiutato molto nello sviluppo di Need for Speed: Rivals”. Il prossimo titolo della serie sarà “un qualcosa totalmente diretto dai Ghost Games”.

Tag:, , , ,

SHARE THIS POST

  • Facebook
  • Twitter
  • Myspace
  • Google Buzz
  • Reddit
  • Stumnleupon
  • Delicious
  • Digg
  • Technorati
Giorgio Tiretti
Author: Giorgio Tiretti View all posts by
Gamer ma soprattutto Retrogamer di professione. Nasco videoludicamente all'età di 3 con il NES in bundle con Super Mario Bros e Duck Hunt. Amo anche Musica, Anime e Fumetti (sia orientali che occidentali), Film e Telefilm.
COMMENTA
Games 'N More