Nintendo Wii U: visto con i miei occhi

Finalmente mercoledì 18 settembre, approfittando di una vantaggiosa offerta, ho finalmente acquistato il Nintendo Wii U, console casalinga della grande N uscita ormai da un anno. Quello che seguirà saranno tutte le mie impressioni sull’approccio a questa console acquistata in versione Basic.

Prima di tutto chiarisco che la scelta della versione Basic è si dovuta all’esborso minore di denaro ma anche per il fatto che non necessito minimamente di 32 GB di memoria sulla console e anche perchè posso sopprimere all’assenza di questa memoria aggiuntiva grazie al mio Hard Disk esterno oppure tramite una scheda SD (compatibilità fino a 32 GB per i modelli SDHC).

Comunque una volta aperto la confezione e montata la console ecco che parte l’accensione che dopo le prime impostazioni effettuate sul gamepad ecco che parte l’aggiornamento che purtroppo ha impiegato tantissimo dato che credo che sia una delle prime versioni della console quindi ha dovuto scaricare tutti gli update dal lancio. Finito l’aggiornamento ecco che parto a smanettare un pochino con la console e subito noto l’incredibile reattività del Touch Screen del Gamepad che riconosce in modo perfetto gli input dati sia con le dita che con lo stilo incorporato in esso. Altro vantaggio fantastico del Gamepad è il fatto che nonostante le dimensioni sia molto leggero e anche dopo lunghe sessioni di gioco non affatica minimamente le mani e i polsi. Pecca del GamePad è il sistema di risparmio energitico infatti quando si gioca con un altro controller questo rimarrà sempre acceso anche se il gioco necessita solo del Wii Mote oppure si sta giocando tramite la TV.

Passando alle feature della console invece possiamo notare che purtroppo presenta qualche caricamento un po troppo lungo anche se dal lancio sono stati fatti notevoli miglioramenti su questo punto di vista infatti rispetto al primo utilizzo fatto un anno fa in un punto vendita ora la console impega minor tempo ad aprire le varie applicazioni presenti. Parlando di applicazioni presenti sulla console bisogna dare atto a Nintendo della creazione di un sistema fantastico di Social Network interno, ovvero il Miiverse che permette di parlare con tutto il mondo dei titoli che si stanno giocando e postare tranquillamente i propri risultati, cosa che sta accadendo in questo momento con New Super Mario Bros. U, titolo che ho acquistato insieme alla console. Del gioco in questione non voglio dirvi nulla perchè ne parlerò nella sua prossima recensione.

Appena possibile voglio provare la console con altri generi di giochi per poi poter un giudizio completo sulla console che attualmente grazie agli aggiornamenti che ha ricevuto attualmente si è risollevata anche se il vero e proprio cambiamento lo devono dare i titoli che da ora fino alla fine dell’anno saranno parecchi anche se purtroppo l’uscita delle console next-gen di Microsoft e Sony potrebbero continuare a destabilizzare la console della grande N.

In conclusione mi rivelo abbastanza soddisfatto dell’acquisto anche se spero vivamente che Nintendo e le varie software house supportino la console con titoli di alto livello, perchè e ciò che valorizzerebbe al massimo questa console, soprattutto se riescono a sfruttare tutte le feature messe a disposizione dalla macchina.


Tag:, ,

SHARE THIS POST

  • Facebook
  • Twitter
  • Myspace
  • Google Buzz
  • Reddit
  • Stumnleupon
  • Delicious
  • Digg
  • Technorati
Giorgio Tiretti
Author: Giorgio Tiretti View all posts by
Gamer ma soprattutto Retrogamer di professione. Nasco videoludicamente all'età di 3 con il NES in bundle con Super Mario Bros e Duck Hunt. Amo anche Musica, Anime e Fumetti (sia orientali che occidentali), Film e Telefilm.
COMMENTA
Games 'N More