The Elder Scrolls Online: problemi in prima persona

Recentemente è stata aggiunta la possibilità di utilizzare la visuale in prima persona in The Elder Scrolls Online. Tale feature ha bisogno di perfezionamento.

Gli sviluppatori già sono al lavoro per migliorare questa visuale. In origine il team di lavoro voleva solo implementare una semplice visuale con zoom, ma poi è stata adottata la visuale classica della serie con le mani e l’armatura del personaggio.

Con tale visuale però, bisogna creare segnali di allarme ad hoc per le fasi di pericolo. Ad esempio, quando un arciere prende di mira il nostro personaggio, non possono esserci i tipici segnali che appaiono a schermo con la visuale in terza persona, come il cono rosso in aria o il cerchio rosso sul terreno.

Il lead designer del gioco ha dichiarato che si stanno sperimentando varie soluzione per risolvere i problemi, come fiamme che lambiscono la parte inferiore dello schermo quando ci si trova nel fuoco o schermo lampeggiante quando la zona è pericolosa, fino ad arrivare ad una visuale sfocata quando si è storditi da un attacco.

Tag:, , , , , , ,

SHARE THIS POST

  • Facebook
  • Twitter
  • Myspace
  • Google Buzz
  • Reddit
  • Stumnleupon
  • Delicious
  • Digg
  • Technorati
Giorgio Tiretti
Author: Giorgio Tiretti View all posts by
Gamer ma soprattutto Retrogamer di professione. Nasco videoludicamente all'età di 3 con il NES in bundle con Super Mario Bros e Duck Hunt. Amo anche Musica, Anime e Fumetti (sia orientali che occidentali), Film e Telefilm.
COMMENTA
Games 'N More