The Legend of Zelda – Nintendo confronta Breath of the Wild con il primo capitolo per NES

Nintendo ha pubblicato alcune immagini che ci offrono un confronto tra The Legend of Zelda: Breath of the Wild e il primo capitolo della saga che è stato rilasciato tempo fa su Famicom/NES e che, ricordiamo, farà parte della line-up dei 30 giochi presenti su NES Mini.

Come potete vedere di seguito ecco alcuni dettagli sul confronto tra il gioco in arrivo il prossimo anno su SwitchWii U e quello per la console ad 8 bit del colosso di Kyoto:

Old Man: nel primo quest’uomo ci consegnerà la spada mentre nel nuovo Breath of the Wild, apparentemente, non avrà nulla da consegnarci visto che saremo in grado di gestire il nostro equipaggiamento da soli anche rubando alcune armi dai nemici.

zelda-comparison-1

Spectacle Rock: due rocce affilate come dei vetri sono presenti in ambedue i giochi ma in Breath of the Wild avrà l’aspeto di una semplice montagna.

zelda-comparison-2

Raft: la potremo utilizzare per raggiungere alcune zone particoli ma, diveramente dal primo capitolo della saga, in The Legend of Zelda: Breath of the Wild sarà possibile utilizzare la Korok Leaf per manovrarla e andare dove vogliamo e, soprattutto, superare eventuali acque ghiacciate in cui non potremo nuotare.

zelda-comparison-3

Skull shape: questa particolare conformazione rocciosa nel primo The Legend of Zelda rappresentava il dungeon finale, mentre in Breath of the Wild sarà nascosto ma che noi potremo utilizzare in modo intelligente per ottenere degli eventuali vantaggi sui nemici che sono nascosti al suo interno.

zelda-comparison-4

Infine ricordiamo che The Legend of Zelda: Breath of the Wild è ancora privo di una data d’uscita ufficiale.

Fonte: Nintendo Everything

Tag:, , , , ,

SHARE THIS POST

  • Facebook
  • Twitter
  • Myspace
  • Google Buzz
  • Reddit
  • Stumnleupon
  • Delicious
  • Digg
  • Technorati
Redazione
Author: Redazione View all posts by
La redazione di Games 'n More, un gruppo di appassionati di videogame, film, anime, manga e tanto altro ancora, che ci tiene a parlare con passione di tutti i temi trattati sul nostro sito.
COMMENTA
Games 'N More