The Order 1886: spiegata l’assenza del multiplayer

Ready at Dawn, attualmente al lavoro sull’esclusiva per PlayStation 4 The Last Order: 1886, è intervenuta per parlare dell’assenza del comparto multiplayer del loro nuovo titolo. Durante l’annuncio fu dichiarato che il gioco non avrebbe avuto nessuna interazione multigiocatore e si sarebbe concentrato solamente sulla campagna in single player scatenando non poche critiche dagli utenti.

In una recente intervista Ru Weerasuriya, CEO di Ready at Dawn, ha confermato questo concept, difendendo nuovamente questa scelta.

“Ogni persona che ha visto il nostro gioco si aspettava da noi una componente multigiocatore. Vogliono giocare con i loro amici, cosa che rispetto e comprendo assolutamente. Io stesso sono un giocatore multiplayer. Eppure amo passare del tempo dedicandomi da solo ad un videogioco, senza altre persone. Voglio semplicemente godermi qualcosa che è stato ideato da un gruppo di persone per intrattenermi. Questo è esattamente quello che vogliamo offrire noi ai giocatori con The Order: 1886”, queste la parole rilascate da Ru Weerasuriya.”

Tag:, , , , ,

SHARE THIS POST

  • Facebook
  • Twitter
  • Myspace
  • Google Buzz
  • Reddit
  • Stumnleupon
  • Delicious
  • Digg
  • Technorati
Giorgio Tiretti
Author: Giorgio Tiretti View all posts by
Gamer ma soprattutto Retrogamer di professione. Nasco videoludicamente all'età di 3 con il NES in bundle con Super Mario Bros e Duck Hunt. Amo anche Musica, Anime e Fumetti (sia orientali che occidentali), Film e Telefilm.
COMMENTA
Games 'N More