Ubisoft: sarebbe sciocco non fare un Assassin’s Creed all’anno

Lionel Raynaud, vice president of creative per Ubisoft, ha parlato, in un’intervista con EDGE, delle motivazioni che spingono l’azienda a pubblicare un capitolo all’anno della serie di Assassin’s Creed.

“Siamo in grado di offrire agli appassionati un nuovo Assassin’s Creed ogni anno perché è quello che desiderano. Sarebbe davvero stupido non soddisfare questo desiderio, ma crea intorno a noi parecchia pressione per creare qualcosa che non possa deludere.
Per fare qualcosa del genere bisogna assicurarsi di mantenere intatte le caratteristiche fondamentali della serie e far sì che sia garantita sempre un’ottima impressione su quel che significa essere un assassino. Dobbiamo offrire un’esperienza sempre migliore portando qualcosa di mai visto prima purché sia coerente con l’essere un Assassino nel mondo che abbiamo creato”.

L’esponente della compagnia attualmente non ha confermato l’arrivo di Assassin’s Creed: Comet, ma ammette che l’azienda continuerà a supportare PlayStation 3 e Xbox 360 nel 2014 e nel 2015.

Tag:, , , , , , , , , ,

SHARE THIS POST

  • Facebook
  • Twitter
  • Myspace
  • Google Buzz
  • Reddit
  • Stumnleupon
  • Delicious
  • Digg
  • Technorati
Giorgio Tiretti
Author: Giorgio Tiretti View all posts by
Gamer ma soprattutto Retrogamer di professione. Nasco videoludicamente all'età di 3 con il NES in bundle con Super Mario Bros e Duck Hunt. Amo anche Musica, Anime e Fumetti (sia orientali che occidentali), Film e Telefilm.
COMMENTA
Games 'N More