World of Warcraft free-to-play: Tom Chilton non convinto

Tom Chilton di Blizzard ha espresso la sua opinione in riferimento all’abbandono del canone mensile in World of Warcraft trasformando il gioco in un vero e proprio free-to-play.

“Per Blizzard in effetti potrebbe avere senso attuare una mossa di questo tipo, ma è comunque estremamente rischioso a mio parere. E’ già successo che degli sviluppatori abbiano reso il proprio gioco gratuito e abbiano visto raddoppiare il numero di giocatori ma il punto è: quanto durerà questo aumento dei giocatori e quando cominceranno a perdere interesse cosa succederà?”

Tag:, , , , , ,

SHARE THIS POST

  • Facebook
  • Twitter
  • Myspace
  • Google Buzz
  • Reddit
  • Stumnleupon
  • Delicious
  • Digg
  • Technorati
Giorgio Tiretti
Author: Giorgio Tiretti View all posts by
Gamer ma soprattutto Retrogamer di professione. Nasco videoludicamente all'età di 3 con il NES in bundle con Super Mario Bros e Duck Hunt. Amo anche Musica, Anime e Fumetti (sia orientali che occidentali), Film e Telefilm.
COMMENTA
Games 'N More