Yakuza Kiwami 2 – La demo debutta oggi su PlayStation 4

SEGA e Sony hanno reso disponibile da poco la demo di Yakuza Kiwami 2, il remake del secondo capitolo della famosissima saga che sarà disponibile ad agosto in Europa solo su PlayStation 4.

Grazie a questa demo, quindi, avremo la possibilità di assaporare le fasi iniziali della nuova avventura di Kiryu che viene arricchita dall’utilizzo del Dragon Engine:

È stata resa disponibile oggi su PlayStation Store una demo di Yakuza Kiwami 2, ultimo capitolo della celeberrima serie di giochi di combattimento ispirati alla mafia giapponese, in attesa dell’uscita del gioco completo prevista per il mese prossimo. Indossa nuovamente le scarpe bianche pitonate dell’adorato protagonista Kazuma Kiryu e scopri cosa succede quando due dragoni si trovano faccia a faccia!

Guarda qui un nuovissimo trailer che ci narra la leggenda su cui si basa la storia:

Non hai mai giocato ai giochi della serie Yakuza? Oppure sei un fan accanito della serie e non vedi l’ora di saperne di più sulla prossima avventura di Kazuma Kiryu?

Ecco cosa c’è da sapere:

1. L’influenza del nuovo Dragon Engine e dei riscontri relativi a Yakuza 6 su questa nuova edizione rimasterizzata

Kiwami 2, proprio come l’originale, è un remake di un gioco uscito nel 2006: Yakuza

2. Grazie al nuovo motore grafico del gioco, il quartiere di Sotenbori brulica di una vitalità sinora sconosciuta. Il Champion District di Kamurocho e l’area di West Park sono state riaperte appositamente per questa versione del gioco.

Il team di sviluppo, infine, ha fatto tesoro delle lezioni apprese in fase di sviluppo di Yakuza 6 e ha reso il sistema di combattimento più intuitivo. Avrai a tua disposizione attacchi in carica che potrai inserire nelle tue combo e le Heat Actions sono ora più numerose e brutali. È stato reinserito persino il sistema delle armi!
2. Sono state apportate modifiche (grandi e piccole) al gioco originale

In alcune scene ci sono delle piccole differenze e una delle missioni principali della campagna è stata semplificata in maniera tale da evitare gli “epici” incarichi di consegna e ritorno appena fuori Sotenbori.

La traduzione del gioco è stata poi completamente rivisitata, e ciò ha consentito di portare alla luce alcuni aspetti che non erano presenti nelle versioni localizzate del gioco originale a causa principalmente delle limitazioni di spazio, oltre che di allineare maggiormente il feeling dei personaggi agli altri capitoli della serie.

3. Il ritorno dei minigiochi e dei classici giochi arcade

L’adorato minigioco Yakuza 0 fa il suo ritorno, offrendo un sequel diretto a quella storyline. È stato incluso e completamente riprogettato anche il tool di creazione dei clan. Per la gioia dei puristi dei giochi arcade Sega, potrete infine mettervi alla prova su Virtual-On e Virtua Fighter 2.1 nei giochi arcade presenti!

4. Yakuza 2: il momento in cui la serie ha trovato un equilibrio perfetto tra azione e divertimento

Yakuza 2 è riuscito a trovare un equilibrio perfetto tra azione, thriller e divertimento puro. La storia è fantastica, i nemici sono davvero leggendari e un tocco di romanticismo inaspettato ha fatto sciogliere i cuori di molti fan in occasione della pubblicazione del gioco originale.

5. Il gioco inizia da un omicidio, con un Kiryu assai diverso dal solito

Questo capitolo della serie ha inizio a dicembre 2006, un anno dopo gli eventi di Yakuza Kiwami. Il Clan Tojo, che ha visto molti dei propri leader perire durante i duri scontri del prequel, ha dei seri problemi di tenuta… ed è quindi il momento ideale affinché l’Alleanza Omi, la fazione rivale della Yakuza a Osaka, faccia le sue mosse. Il gioco inizia da un omicidio… e il livello di adrenalina resterà altissimo per tutto il gioco, senza pause.

Kiryu si allontana dal Clan Tojo al termine di Kiwami e crede di essersi così liberato dall’influenza della Yakuza per il resto della propria vita. Purtroppo, però, presto scoprirà di non aver lasciato l’organizzazione esattamente in buona salute e deciderà quindi di assumersi la responsabilità delle sue azioni. Anche se sente il fardello del senso di colpa, tuttavia, ciò non significa che sia intenzionato a lanciarsi in azioni dissennate: in fondo, è pur sempre Kiryu…

Tag:, , , ,

SHARE THIS POST

  • Facebook
  • Twitter
  • Myspace
  • Google Buzz
  • Reddit
  • Stumnleupon
  • Delicious
  • Digg
  • Technorati
Redazione
Author: Redazione View all posts by
La redazione di Games 'n More, un gruppo di appassionati di videogame, film, anime, manga e tanto altro ancora, che ci tiene a parlare con passione di tutti i temi trattati sul nostro sito.
COMMENTA
Games 'N More