Emmy 2016 – Game of Thrones stravince, premiati anche Mr. Robot e Veep

Si è tenuta la consegna degli Emmys 2016 e quest’anno, per la prima volta, Game of Thornes riesce a spadroneggiare e a portarsi a casa il maggior numero di riconoscimenti in quelli che vengono comunemente definiti come gli “Oscar della TV”. Tra le altre serie TV premiate troviamo Mr. RobotVeep e non mancano premi per American Crime Story e molte altre che potete vedere di seguito:

Migliore serie drammatica
Game Of Thrones – HBO

Migliore serie comedy
Veep – HBO

Miglior attore in una serie drammatica
Rami Malek, Mr. Robot – USA

Migliore attrice in una serie drammatica
Tatiana Maslany, Orphan Black – BBC America

Miglior attore non protagonista in una serie drammatica
Ben Mendelsohn, Bloodline – Netflix

Migliore attrice non protagonista in una serie drammatica
Maggie Smith, Downton Abbey – PBS

Miglior attore in una serie comedy
Jeffrey Tambor, Transparent – Amazon

Migliore attrice in una serie comedy
Julia Louis-Dreyfus, Veep – HBO

Miglior attore non protagonista in una serie comedy
Louie Anderson, Baskets – FX Networks

Migliore attrice non protagonista in una serie comedy
Kate McKinnon, Saturday Night Live – NBC

Migliore serie limitata
The People v. O.J. Simpson: American Crime Story – FX Networks

Miglior film per la TV
Sherlock: L’abominevole sposa – PBS

Miglior attore in una serie limitata o film per la TV
Courtney B. Vance, The People v O.J. Simpson: American Crime Story – FX Networks

Migliore attrice in una serie limtata o film per la TV
Sarah Paulson, The People v O.J. Simpson: American Crime Story – FX Networks

Miglior attore non protagonista in una serie limitata o film per la TV
Sterling K. Brown, The People v. O.J. Simpson: American Crime Story – FX Networks

Migliore attrice non protagonista in una serie limitata o film per la TV
Regina King, American Crime – ABC

Miglior talk show
Last Week Tonight with John Oliver – HBO

Miglior varietà
Key & Peele – Comedy Central

Miglior talent show
The Voice – NBC

Miglior programma animato
Archer – The Figgis Agency – FX Networks

Migliore sceneggiatura per una serie drammatica
Game of Thrones, “Battle Of The Bastards” (HBO), scritto da David Benioff, D. B. Weiss

Miglior regia per una serie drammatica
Game of Thrones, “Battle of the Bastards” (HBO), diretto da Miguel Sapochnik

Migliore sceneggiatura per una serie comedy
Master of None, “Parents” (Netflix), scritto da Aziz Ansari, Alan Yang

Miglior regia per una serie comedy
Transparent, “Man on the Land” (Amazon), diretto da Jill Soloway

Migliore sceneggiatura per una serie limitata, film per la TV o special drammatico
The People v. O.J. Simpson, “Marcia, Marcia, Marcia” (FX), scritto da D.V. DeVincentis

Miglior regia per una serie limitata, film per la TV o special drammatico
The Night Manager (AMC), diretto da Susanne Bier

Miglior regia per uno special di varietà
Grease: Live (FOX), diretto da Thomas Kail, Alex Rudzinski

Migliore sceneggiatura per una special di varietà
Patton Oswalt: Talking For Clapping (Netflix), scritto da Patton Oswalt

Tag:, , , , ,

SHARE THIS POST

  • Facebook
  • Twitter
  • Myspace
  • Google Buzz
  • Reddit
  • Stumnleupon
  • Delicious
  • Digg
  • Technorati
Redazione
Author: Redazione View all posts by
La redazione di Games 'n More, un gruppo di appassionati di videogame, film, anime, manga e tanto altro ancora, che ci tiene a parlare con passione di tutti i temi trattati sul nostro sito.
COMMENTA
Games 'N More