Lanning: Nintendo sarà ancora qui tra 100 anni

Nintendo con la sua politica dei non-licenziamenti ha colpito molto Lorne Lanning, fondatore di Oddworld Inhabitants, che ha voluto esprimere i suoi elogi per la società nipponica soprattutto per Iwata da quando ha ribadito che l’azienda non ha nelle sue corde l’idea di licenziare i dipendenti in caso di crisi.

“Quando ha detto quelle cose, secondo me, è rimasto immortale nella comunità creativa. Andrei a lavorare con lui in un secondo” ha esordito Lanning. “Un uomo come lui e della sua posizione, in un mondo dove i soldi sono la regola ed è ciò che ci si aspetta da una compagnia, si è alzato e ha detto ‘no, non fa parte di noi. Creeremo dei grandi prodotti, e vogliamo grandi persone per farlo’.”

“Quando guardo alla storia di Nintendomi dico ‘sì, Nintendo sarà ancora qui tra cento anni.’ Non ho nessun dubbio. Dubito invece che Microsoft sarà ancora qui, tra cento anni. So per certo che Zynga non sarà qui, tra cento anni. Già io sono in quest’industria da più tempo di Zynga [ride].”

Tag:, , , ,

SHARE THIS POST

  • Facebook
  • Twitter
  • Myspace
  • Google Buzz
  • Reddit
  • Stumnleupon
  • Delicious
  • Digg
  • Technorati
Giorgio Tiretti
Author: Giorgio Tiretti View all posts by
Gamer ma soprattutto Retrogamer di professione. Nasco videoludicamente all'età di 3 con il NES in bundle con Super Mario Bros e Duck Hunt. Amo anche Musica, Anime e Fumetti (sia orientali che occidentali), Film e Telefilm.
COMMENTA
Games 'N More